Canti per la S.Messa

Domenica 13 giugno 2021

11ª Donenica del Tempo Ordinario

Canto d’ingresso

Grandi cose

Grandi cose ha fatto
Il Signore per noi ha fatto germogliare i fiori tra le rocce
Grandi cose ha fatto
Il Signore per noi
Ci ha riportati liberi alla nostra terra

Ed ora possiamo cantare, possiamo gridare l'amore che Dio ha versato su noi.

Tu che sai strappare dalla morte, hai sollevato il nostro viso dalla polvere.
Tu che hai sentito il nostro pianto, nel nostro cuore hai messo un seme di felicità.

Grandi cose ha fatto
Il Signore per noi ha fatto germogliare i fiori tra le rocce
Grandi cose ha fatto
Il Signore per noi
Ci ha riportati liberi alla nostra terra

Ed ora possiamo cantare, possiamo gridare l'amore che Dio ha versato su noi.



Canto all’offertorio

Ti offriamo

Su questo altare ti offriamo il nostro giorno,

tutto quello che abbiamo lo doniamo a te,

l'amare, il gioire, il dolore di questo giorno

su questo altare doniamo a te.

Fa di tutti noi un corpo, un'anima sola,

che porta a te tutta l'umanità,

e fa che il tuo amore ci trasformi in te,

come il pane e il vino che ora ti offriamo.

Canto di Comunione

Beati voi

Rit: Beati voi, beati voi,
       beati voi, beati!

Se un uomo vive oggi
nella vera povertà
il regno del Signore
dentro lui presente è già.
Per voi che siete tristi
e senza senso nella vita
c’è un Dio che può donarvi
una speranza nel dolor.

E quando nel tuo cuore
nasce tanta compassione
è Dio che si commuove
come un bimbo dentro te.
Beati quelli che nel loro
cuore sono puri:
già vedono il Signore
totalmente anche quaggiù.

Beato chi diffonde pace vera
attorno a sé,
il Padre ch’è nei cieli
già lo chiama “figlio mio”.
Chi soffre per amore
e sa morire oggi per lui
riceve il regno subito
e la vita eterna ha in sé.

Siate felici, siate felici,
siate felici, beati!



Canto di congedo

Ti ringrazio

Amatevi l'un l'altro

come Lui ha amato noi:

e siate per sempre suoi amici;

e quello che farete 

al più piccolo tra voi, 

credete l'avete fatto a Lui.

Ti ringrazio mio Signore 

non ho più paura, perché, con la mia mano

nella mano degli amici miei,

cammino fra la gente della mia città

e non mi sento più solo;

non sento la stanchezza

e guardo dritto avanti a me,

perché sulla mia strada ci sei Tu.

Se amate veramente

perdonatevi tra voi:

nel cuore di ognuno ci sia pace;

il Padre che è nei cieli

vede tutti i figli suoi

con gioia a voi perdonerà.

Ti ringrazio mio signore 

non ho più paura, perché, con la mia mano

nella mano degli amici miei,

cammino fra la gente della mia città

e non mi sento più solo;

non sento la stanchezza

e guardo dritto avanti a me,

perché sulla mia strada ci sei Tu.

Audio ricordi